Laboratori teatrali

“L’unica vita eccitante è quella immaginaria. Appena metto in moto le rotelle nella mia testa non ho più molto bisogno di soldi o di vestiti, e neppure di una credenza, un letto a Rodmell o un divano” Virginia Woolf 

Dal 2014, in concomitanza alla scrittura di spettacoli teatrali sulla violenza di genere, è emersa la necessità di incontrare le donne attraverso un percorso esperienziale di teatro sull’universo femminile, sullo studio della condizione della donna nella storia e nella contemporaneità. Nasce così “Piccolo teatro delle donne” la metodologia è strutturata attraverso un lavoro di ricerca, studio su una tematica precisa, scrittura fino alla sua messa in scena, presentando al pubblico uno spettacolo originale, frutto del percorso:

Le Badesse Mitrate, , Tranche de vie, Madri della Repubblica sono solo alcuni dei lavori che hanno incontrato il pubblico.

Dal 2016 in collaborazione con l’Associazione culturale Ombre nasce a Gioia del Colle nasce il laboratorio esperienziale permanente “Una stanza tutta per me” presso il Teatro Rossini di Gioia del Colle che ha portato a compimento: “Legami” “A partire da Virginia Woolf…” “MadreNoNmadre”

 

Una stanza tutta per sé

Anno 2018/2019 Esercizi di scrittura e messa in scena 2° edizione. Organizzato dall’associazione culturale Ombre presso il Teatro Rossini di Gioia del Colle (Ba). La ricerca è partita dal testo di Virginia Woolf “Una stanza tutta per sé” e ha esplorato le donne in relazione alla scrittura e all’arte, contemporanee alla Woolf o precedenti.

 


Legamiesercizi di scrittura e messa in scena 1° edizione

19417273_1360339660698010_4923149487263095756_oAnno 2018 “Laboratorio esercizi di scrittura e messa in scena 1° edizione” organizzata dall’associazione culturale Ombre presso il Teatro Rossini di Gioia del Colle (Ba) con il patrocinio del Comune di Gioia del Colle.

 


“Donne Mitiche”-dallo studio sulle figure femminili nel Mito 

19488914_1366444983420811_3513923829600095337_o

Anno 2017/2018 Terzo anno di laboratorio al femminile (Conversano) Il lavoro di ricerca si è focalizzato sulle figure femminili nel Mito.

Con il patrocinio e il sostegno del Comune di Conversano e il SAC.

 


Tranche de vie– primo studio sulle badesse mitrate

locandina-badesse-big

Anno 2016/2017 Secondo anno di laboratorio teatrale al femminile (Conversano) “Tranche de vie” Primo Studio sulle Badesse Mitrate di Conversano. Attraverso un lavoro di ricerca ci siamo interrogate sul potere badessale, sulla condizione femminile dell’epoca, fuori e dentro le mura. Attraverso documenti ed atti originali situati nella Diocesi di Conversano, abbiamo scoperto storie straordinarie come quella di Donna Peppina Bassi.

Lo spettacolo è stato allestito nel Monastero di San Benedetto. Con il Patrocinio del Comune di Conversano e del Gal


Addentro a le segrete cose- donne e carcere

Copy of Add subtitle text

Anno 2015/2016  primo spettacolo di laboratorio teatrale al femminile (Conversano) che esplora lo spazio delimitato del carcere, interrogandosi sulle possibili relazioni che si instaurano.


 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close